2012 cancro alla prostata

Cancro alla prostata, in prima linea sempre ormonoterapia?

Alla prostata negli uomini

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 2012 cancro alla prostata. Logout Logout Iscriviti. Passa al contenuto. Collegamenti Rapidi. George Thalmann, direttore e primario presso la clinica e il policlinico per urologia dell'Ospedale Insel a Berna, risponde alle vostre domande: Le presenti risposte sono una presa di posizione di carattere generale.

Se dovessero sorgere domande o ambiguità, favorite rivolgervi alle consulenti specializzate della Linea cancro. Numero gratuito 11 88 11 oppure e-mail helpline krebsliga. Risposta del Prof. Tuttavia, Lei ha già provato alcune opzioni per 2012 cancro alla prostata la situazione, che purtroppo finora non hanno dato i risultati sperati.

Ne discuta con il suo urologo di fiducia: questo metodo solitamente dà buoni risultati. Ne provi diversi modelli per scegliere quello più adatto a Lei. In un negozio di articoli sanitari sapranno consigliarla al meglio.

Siamo disperati. Confido in una Sua risposta positiva. Saluti Risposta del Prof. Spesso i pazienti percorrono un iter infinito e passano da innumerevoli medici. Suo marito ha già provato una serie di medicamenti.

Spesso questo tipo di pazienti ha sperimentato anche trattamenti con antibiotici. Entrambe le terapie si basano sulla stimolazione di nervi per sopprimere la percezione del dolore. Spesso i disturbi funzionali del basso ventre e della pelvi vengono messi in relazione con tensioni muscolari croniche, causate da stress fisico e psichico.

Questi disturbi, resistenti alle normali procedure terapeutiche, sovente rispondono a una terapia corporea. Per esempio, si sa che il biofeedback un trattamento che agisce sul pavimento pelvico dà esiti incoraggianti. Per questo è di importanza cruciale un trattamento duraturo e interdisciplinare. Se i disturbi persistono, si rivolga a un team urologico 2012 cancro alla prostata di un ospedale universitario. In futuro potrà servirmi il Viagra, oppure questo tipo di rimedio è escluso per sempre?

Per quale ragione, non saprei dirglielo. Domanda di Peter B. In che circostanze mio padre non dovrebbe sottoporsi a una terapia anticancro? Per la selezione dei pazienti idonei alla sorveglianza attiva ci si basa su criteri medici specifici, 2012 cancro alla prostata un punteggio di Gleason minore o uguale a 6, tumore non palpabile, meno del 50 per cento dei campioni 2012 cancro alla prostata biopsia positivi per il tumore, ecc. Se si opta 2012 cancro alla prostata la sorveglianza attiva, a scadenze regolari viene determinato il valore del PSA nel sangue e ogni anni viene eseguita una biopsia.

In questo modo è possibile evitare che siano trattati tumori non pericolosi, risparmiando al paziente gli effetti collaterali della terapia a tutto vantaggio della qualità della vita. Appena si manifestano segni di progressione del tumore, si avvia il trattamento curativo. Watchful waiting aspettare e osservare è un approccio orientato a un gruppo diverso di pazienti. Si tratta prevalentemente di pazienti anziani con un tumore localmente avanzato ma senza sintomi, per i quali non ha senso o non è più possibile puntare alla guarigione.

In questi pazienti il trattamento viene avviato solo se il tumore inizia a provocare disturbi. Sulla base delle Sue informazioni non sono in grado di valutare se per Suo padre sia indicata la sorveglianza attiva, il watchful waiting o subito una terapia. La terapia del cancro della prostata offre 2012 cancro alla prostata opzioni.

Domanda di Isa: Buongiorno professor Thalmann, ho 2012 cancro alla prostata domanda particolare: mio marito ha solo 45 anni e ha un cancro della prostata. Sarà operato settimana prossima. Per noi due la sessualità è molto importante, e ci chiediamo come sarà con il tubicino nel pene. Grazie della sua risposta. Spesso incontinenza e impotenza postoperatorie sono solo passeggere e migliorano con il tempo. Non è infatti raccomandabile avere rapporti sessuali quando si porta un catetere a dimora.

Domanda di Roberto: Buonasera Gent. Trattato radioterapia e 3 anni di cura ormonale. Il psa durante la cura ormonale è sceso a 0, Interrotta cura ormonale da circa 12 mesi il psa è salito fino a raggiungere ora il valore di 0, Altri di ripendere la cura ormonale.

Non sarebbe possibile rifare ancora la radioterapia? Aspettare che il psa salga a 1,50 non è pericoloso? Quali altri farmaci innovativi possono essere utilizzati in questa fase? Cosa ne pensa del trattamento HIFU? Mi scusi per le numerose domande. Cordiali saluti. Anche la prostata sana produce PSA.

In assenza di disturbi, sconsiglierei pure il ricorso alla chemioterapia. Si somministra per via endovenosa con cicli da effettuare 2012 cancro alla prostata tre settimane presso una struttura ospedaliera. Gli atteggiamenti osservazionali hanno dei pro e dei contro. I benefici: nessun rischio di effetti collaterali; nessun cambiamento importante della vita quotidiana. Gli effetti indesiderati: ansia per la periodicità dei controlli e degli esami; ansia per la possibilità che il tumore cresca creando complicazioni che interessano altri organi; dubbio di aver posticipato una scelta inevitabile.

In caso di ripresa della malattia, la radioterapia a fasci esterni è una delle possibili soluzioni terapeutiche che possono riportare sotto controllo la crescita del tumore e consentire la convivenza prolungata con la malattia.

2012 cancro alla prostata a.